10. nov, 2021

LA ZUCCA VIOLINA – storie oltre il cancello di Nazareth Simoncelli edizione corponove – 80 pg

Premetto che sono molto affezionata a questo autore, ho amato il suo romanzo intitolato Il Lupo e, avendo avuto la fortuna di scambiare quattro chiacchiere con lui, l’ho trovato una persona davvero interessante e molto sensibile, e quest’ultimo romanzo ne è la dimostrazione.

Un libro scritto per i più piccoli ma che piace moltissimo anche ai grandi.

Età consigliata dagli otto anni in su ma credo che se lo leggete insieme a vostro figlio/a anche più piccolo capiranno benissimo il racconto.

I piccoli sanno entrare molto più in sintonia di noi con le storie.

Bellissimo anche lo stile di scrittura perché sembra quasi in rima e bellissime le illustrazioni che lo accompagnano, fatte dalla bravissima figlia dell’autore, Nicole Noor Simoncelli.

Siamo in un grande orto e Barbabianca, il contadino che ne è il padrone, ha una passione smisurata per le zucche, ama mangiarle in tutti i modi possibili. Ora l’inverno sta per terminare e bisogna pensare al raccolto del prossimo anno. Ma una bruttissima sorpresa lo attende.

I suoi semini adorati sono stati tutti divorati dai topi, uno solo piccolo e smangiucchiato si è salvato, un mezzo semino. Resisterà alle intemperie? Riuscirà a germogliare e diventare una zucca grande e forte? Barbabianca lo semina con tanto amore e tanta cura nel luogo più assolato dell’orto e gli lascia uno zainetto con dentro tre doni… quali? Leggete e saprete…

Una storia d’altri tempi, con delicatezza e tanta dolcezza l’autore tratta il tema della disabilità con una sensibilità unica. Tutta la vicenda gira intorno a questo piccolo semino che, è vero non sarà intero ed è piccolo e delicato, ma grazie alla sua forza, al suo animo nobile e all’amore delle persone care, crescerà e vincerà ogni avversità. Ma non voglio svelarvi troppo, è un libro che va letto e anche riletto per non perdere nessuna sfumatura. Va assaporato come una buonissima cioccolata fumante in un freddo inverno.

“Se un piccolo seme ha più forza di un destino avverso, un semplice sorriso moltiplicherà il cielo in universo?”

Buona lettura.