7. set, 2022

Trema la notte di Nadia Terranova

Voto: ⭐️⭐️/ su 5

Secondo libro che leggo di questa autrice. Atteso con ansia dopo il bellissimo Addio fantasmi, purtroppo questa volta non mi ha convinto.
I protagonisti, Nicola (11 anni) e Barbara (un po’ più grande) vivranno la catastrofe del terremoto che nel 1908 rase al suolo Messina e Reggio Calabria. I due ragazzi che non si conoscono e si incroceranno per caso, saranno tra i pochi superstiti di quella tragica notte, le loro vite cambieranno per sempre ma sapranno, nel dolore, ricostruire le loro vite e renderle ancora più degne di essere vissute.
La storia è molto interessante ma non ho ritrovato il pathos del primo romanzo, non mi ha emozionato nonostante l’argomento.