21. mar, 2019

IL MONDO SECONDO FO (di Dario Fo conversazione con Giuseppina Manin 157 pg)

Voto: 3 ½

In questo caso è il libro che ha scelto me. Ero in un bellissimo locale milanese dalle parti dell’Arena, il locale si chiama LibrOsteria ed è un posto che in un’altra vita (o in questa… non si sa mai) avrei voluto aprire io, un luogo dove ci si incontra per un bicchiere di vino con gli amici, si ascoltano incontri di poesie o presentazioni di libri e nel mentre sei circondato da una marea di libri, nuovi, meno nuovi, antichi, usati… e si respira proprio l’odore meraviglioso della carta.

Tornando al mio libro, vagavo per la libreria e osservavo questi libri e ad un tratto vedo lui, un libro di e su Dario Fo, incuriosita decido di acquistarlo, inoltre è anche usato quindi lo pago solo 6,50 €.

Arrivo a casa tutta contenta del mio nuovo acquisto (come ogni volta che torno a casa con un libro) e sfogliando le prime pagine trovo un autografo,,, lo confronto con quello che trovo on line e scopro che sembra proprio essere quello di Dario Fo.

Ora la certezza non ce l’avrò mai però ho deciso che mi piace pensare che sia così.

Il libro è interessantissimo, è una sorta di intervista dove Fo parla di tutto, della sua vita, del suo amore per Franca Rame e della loro stupenda storia d’amore e poi parla di storia, storia del teatro, storia dell’arte, religione ma soprattutto di vita.

Una vita, quella di Fo, intensa e pienissima, un libro che ci accresce pagina dopo pagina e dove troviamo anche dei bellissimi schizzi fatti sempre da Fo.

Insomma sono molto felice che questo libro abbia deciso di essere letto da me.

Una bella frase del libro:

“C’è chi parla di Dio a ogni piè sospinto e non lo incontra mai, e chi non ne parla mai e magari un giorno lo trova davvero.”