25. set, 2018

Novecento (di Alessandro Baricco 60 pg)

voto 5

Un piccolo gioiello, condensato in sole 60 pagine Baricco ci racconta una storia commovente e avvincente da pelle d’oca.

Mi spiace solo averlo scoperto così tardi e non averlo visto a teatro visto che per il teatro e in particolar modo per Paolini è stato scritto .

Novecento è il nome che viene dato al piccolo che viene trovato sulla Virgina, una nave che fa la tratta Europa - America dove probabilmente qualche disperato lo ha abbandonato prima dell’arrivo in qualche porto .

Novecento ha un dono… suona divinamente e da quella nave non riesce e non vuole scendere .

Baricco quelle note che suona Novecento te le fa proprio sentire, potenza della bella scrittura.

Tema importante del romanzo è anche l’amicizia, bellissima che nasce tra Novecento e il nostro narratore, marinaio anche lui .

Che dire,,, da leggere e forse anche rileggere .