19. lug, 2018

FORSE LA FELICITA’ (di Egidio Mariella – 273 pg)

Voto : 4 ½

In questo titolo c’è tutto il significato del libro .. in quel “Forse” che fino all’ultimo ci fa sperare di cancellare e di dire SI ! LA FELICITA’ ! E invece no .. la felicità è inseguita per tutto il libro ma c’è sempre un ostacolo alla sua totale completezza.

Opera prima di questo giovane autore che speriamo ne scriva molti altri e non perda l’intensità e la poesia di questo primo romanzo .

Un testo dei giorni nostri, 4 ragazzi della nostra età che affrontano i problemi di tutti i giorni, l’amore, il lavoro, la disoccupazione , l’amicizia, i tradimenti e le sofferenze quotidiane.

Mi è piaciuto perché è facile riconoscersi in uno o più personaggi , i protagonisti principali sono 2, Luca e Alessio coinquilini dall’università e grandi amici .

Si scambiano il loro pensiero sul vero amore, Luca sognatore non smette mai di crederci anche dopo diverse delusioni, mentre Alessio alla prima delusione diventa cinico, non crede più al vero amore e fa di tutto per convincere anche Luca.

La vita li porterà ad un certo punto ad invertirsi i ruoli… non posso svelare di più ma il finale è aperto a diverse interpretazioni… Io da sognatrice voglio pensare che quella felicità qualcuno alla fine la raggiunge, anche se poi manca sempre un pezzettino per renderla completissima … e credo sia questo il FORSE dell’autore o per lo meno è il mio FORSE.

E’ un libro che si legge tutto d’un fiato, ti sembra di vivere con loro, piangi e ridi con loro e quando arrivi alla fine ti dispiace di chiudere il libro e lasciarli li da soli…

Bello ! Lo consiglio !

Una frase bella del libro (ce ne sono moltissime):

“La solitudine è un palazzo in fiamme che ti brucia alle spalle”