23. mag, 2018

LA BOUTIQUE DEL MISTERO (di Dino Buzzati – 208 pg)

VOTO : 4

Di Buzzati avevo letto solo il Deserto dei tartari al liceo e non lo avevo amato (probabilmente ancora acerba in fatto di letture).

Oggi quindi Dino Buzzati per me è stato una rivelazione, dopo aver visto uno spettacolo teatrale dove lavoro e aver trovato questo libro anche il una biblioteca bellissima di Stoccarda mi sono incuriosita e ho iniziato il viaggio.

Il libro è composto da 31 brevi racconti alcuni dei quali sono davvero bellissimi come “ Sette piani” o “inviti superflui”, “ Il colombre” , “L’uovo” “Ragazza che precipita”. A tutti questi ho dato 5 come voto perché sono per me meravigliosi, c’è una fantasia e una poetica nei suoi racconti davvero commovente.

Ci sono stati anche molti 4 e anche qualche racconto più noioso, ma la medio del libro merita davvero 4, è da leggere forse molto più del Deserto dei tartari. E poi traspare anche un po’ della sua vita, la sua carriera da giornalista, i suoi amori …

Sicuramente leggerò altro di Buzzati.

E’ un libro molto scorrevole proprio per questa forma di racconti molto brevi.

Frasi ce ne sono tantissime belle … Forse la più significativa è :

“E allora noi taceremo, sempre tenendoci per mano, poiché le anime si parleranno senza parola.” (tratta da INVITI SUPERFLUI)