10. gen, 2018

NINFEE NERE di Michel Bussi – 400 pg

Consigliato dal club menti aperte

Ecco per fortuna, dopo un libro noiosissimo quale Vitali, un libro che ti tiene con il fiato sospeso fino alla fine, dalla prima all’ultima pagina.

Bello già l’incipit che voglio citare perché trovo già le prime 3 righe coinvolgenti:

“Tre donne vivevano in un paesino.

La prima era cattiva, la seconda bugiarda e la terza egoista”

Nelle prime 3 righe del libro l’autore ci presenta 3 donne le cui storie seguiremo con il fiato sospeso fino alla fine dove troveremo un finale a sorpresa che mai ci aspetteremmo.

Questa è l’arte della scrittura, quando incontri libri così ti senti davvero arricchito e felicissima di aver scoperto un altro autore che ora cercherò di approfondire perché credo meriti .

Il genere dei gialli inoltre credo sia uno dei più difficili perché non è facile tenere con il fiato sospeso il lettore e dargli un finale non banale, né scontato.

Bussi ci porta ad un finale che non potreste mai immaginare.

Nulla è lasciato al caso. Tutto alla fine torna al suo posto e ha una logica, oltre ad essere un romanzo anche molto romantico in molti tratti e molto colto per le citazioni pittoriche.

Felice di averlo letto.

Voto : 4.5