10. gen, 2018

Memorie di una Geisha (di Arthur Golden) 560 pg

Consigliato da nessuno - scelto dopo il viaggio in Giappone

Per me un capolavoro, uno dei pochi libri di quest’anno a cui do 5 stelle. Un libro di parecchi anni fa che non ha mai smosso la mia curiosità finchè non sono tornata da un viaggio in Giappone dove sono rimasta affascinata da questa figura della Geisha vista di sfuggita mentre correva tra le piccole strade del quartiere di Gion a Kyoto. Le guide ci hanno raccontato poco di queste donne e così mi è venuto in mente questo libro e ho deciso di leggerlo per saperne di più, per sapere davvero chi erano e chi sono e devo dire che questo libro lo racconta perfettamente, ovviamente in una storia romanzata ma molto avvincente.

Seguiamo la protagonista da quando è bambina e insieme a sua sorella viene rapita e portata a Kyoto fino alla sua vecchiaia. Una vita dura, dolorosa ma che ci fa anche capire che il destino ha il suo corso e non possiamo fare nulla per cambiarlo, possiamo solo assecondarlo e seguirlo, solo così forse si raggiungerà la felicità o almeno un po’ di serenità. E’ uno di quei libri che quando finisce ti dispiace , vivi la fine come una separazione perché ti sei affezionata alla protagonista.

Voto : 5