25. set, 2017

High & Dry. Primo amore di Banana Yoshimoto (108 pg)

Banana non si smentisce mai, ha una delicatezza e una dolcezza nel raccontarci una storia che è davvero unica. Ti fa vedere le emozioni, puoi toccarle con mano. Rispetto ad altri suoi che ho letto questo è anche meno malinconico ma come sempre estremamente dolce .

E’ la storia di una ragazzina che si innamora del suo insegnate di disegno … e fin qui … nulla di originale … ma l’amore è ricambiato e i 2 nonostante la differenza di età notevole vivono un dolcissimo amore, puro, casto, solo di anime e di attese.

E’ commovente anche il rapporto con la mamma / amica che le sta accanto, non tenta di scoraggiare questo amore ma cerca di capire e consigliare e infatti la piccola ascolta attentamente.

Se volete sognare un po’ e tornare un po’ adolescenti attraverso gli occhi della dolce protagonista questo è il libro che fa per voi.

Tante le frasi sottolineate :

“Nelle giornate di attesa, fuori dalla finestra è sempre buio. E qualsiasi cosa si faccia, si è sempre scontenti”

“Lei era mia madre … così, come una corrente che si porta via ogni cosa, ridimensionava il mondo delle mie emozioni”

“Ho la sensazione che ci siano cose che a parlarne svaniscono, e altre che invece crescono. Quello che c’era tra noi apparteneva alla prima categoria”.

Nella storia non manca anche però un padre assente che per motivi di lavoro è lontano e non si vede mai ma che la madre riesce a sostituire in qualche modo e poi la gelosia verso le ex fidanzate, l’inquietudine, l’insicurezza tipica della giovanissima età … ma forse non solo.

Lo consiglio ? ASSOLUTAMENTE SI !  

Voto : 4 ½