7. lug, 2017

Divorzio alla Cinese - Zhenyun Liu (287pg)

Anche questo libro mi è stato consigliato e resta nel novero di quelli dove mi chiedo ... Perché ?

L'idea di partenza  è sicuramente interessante e originale.

Due sposi con 1 figlio, lei rimane incinta del secondo ma questa non è una bella notizia perché in Cina vige una legge che multa chi ha più di 1 figlio e addirittura per chi ha un lavoro statale c'è il licenziamento.

Li Xuelian ha una "brillante" idea ... divorziare, partorire, registrare il bambino e poi risposarsi con il suo amato Qin Yuhe, peccato che non ha fatto i conti con L'INFEDELTA'  del caro marito ... ormai ex marito ... che non ci pensa due volte a fare un figlio con un'altra e a risposarsi !

La povera Li Xuelian passerà il resto della sua vita a cercare giustizia ! Il suo intento è dimostrare la falsità del divorzio per poi divorziare realmente .

Si inseriranno altri personaggi nel racconto che la sfrutteranno e la feriranno .. Le recensioni parlano di un romanzo divertente ma io tutto questo divertimento non l'ho trovato, anzi solo tanta tanta tristezza e amarezza .

Anche lo stile l'ho trovato troppo asciutto, senza pathos, senza anima.

Una lotta inutile contro i mulini a vento solo per orgoglio ? onore ? Insomma come rovinarsi una vita senza a parer mio un motivo. Non era meglio voltare pagina ?

Io non lo consiglierei .